Informativa breve sui cookies
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, questo sito potrebbe usare cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione oppure di chiudere questo banner, esprime il consenso all'uso dei cookie.
Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy.

C’è un Super Mario che gioca da solo, grazie all’intelligenza artificiale

C’è un Super Mario che gioca da solo, grazie all’intelligenza artificiale
Wired.it

Come in Matrix, ma con un Super Mario bonaccione al posto delle macchine ribelli. È questa la visione realizzata dai ricercatori dell’università di Tubinga prendendo come base una versione modificata del vecchio classico Super Mario World: un’intelligenza artificiale infusa nell’idraulico più famoso del mondo, che lo rende in grado di imparare dagli input esterni e dall’ambiente che lo circonda per terminare da solo i livelli nei quali si trova.

Agenda appuntamenti

Aprile 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30